ย 

O VIOLENZA O PAROLA

๐ผ๐‘™ ๐‘š๐‘œ๐‘›๐‘‘๐‘œ ๐‘ ๐‘– ๐‘Ÿ๐‘’๐‘”๐‘”๐‘’ ๐‘ ๐‘ข๐‘™ ๐‘Ÿ๐‘’๐‘ ๐‘๐‘–๐‘Ÿ๐‘œ ๐‘’ ๐‘ ๐‘ข๐‘™ ๐‘ ๐‘œ๐‘Ÿ๐‘Ÿ๐‘–๐‘ ๐‘œ ๐‘‘๐‘’๐‘– ๐‘๐‘Ž๐‘š๐‘๐‘–๐‘›๐‘– ๐‘โ„Ž๐‘’ ๐‘ ๐‘ก๐‘ข๐‘‘๐‘–๐‘Ž๐‘›๐‘œ.


Questa รจ la frase che ha colpito di piรน nella serata di ieri, che aveva come relatore il Dott. Giuseppe Oreste Pozzi. Significa che il compito che spetta agli educatori รจ arduo e si basa su una continua capacitร  di ascolto, perchรฉ educare non รจ riempire una tabula rasa ma accendere un fuoco.


Ringraziamo, per la presenza e la partecipazione, i rappresentanti delle Scuole Superiori Ovadesi e delle Associazioni educative Borgallegro ed Agesci.


ย